ARRIVA LA FIERA CHE NON C’ERA

Mar 13, 2011 | Comunicati

Vita in Campagna, la rivista di agricoltura amatoriale più letta in Italia, organizza dal 18 al 20 marzo, al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) la prima fiera Nazionale che abbina formazione gratuita, intrattenimento, possibilità di acquistare prodotti specializzati e di conoscere chicondivide la stessa passione.

Ecco “La fiera che non c’era”!
La manifestazione di Vita in Campagna costituisce un appuntamento unico nel suo genere perché offreminicorsi sulle tecniche di coltivazione più attuali in una fattoria ricostruita dal vero dove il visitatore potrà instaurare un dialogo “a tu per tu” con dieci esperti di Vita in Campagna. Un’agorà del verde con orto, giardino, frutteto, vigneto, oliveto, apiario e piccoli animali e un fitto calendario didimostrazioni pratiche di potature e innesti, incontri per apprendere come coltivare rose e ortensie, soluzioni per ottenere risparmio energetico nella casa in campagna o per gestire un pollaio o conigli. Un luogo dove conoscere modalità nuove per svolgere l’attività amatoriale e dove scambiarsi esperienze. Nell’ampio spazio espositivo, inoltre, tutto quello che serve per dedicarsi all’agricoltura su piccola scala: attrezzature, macchine, sementi, piante e concimi con la possibilità di confrontarsi direttamente con le aziende di riferimento e di ricevere consigli.

La fiera di Vita in Campagna, inoltre, prevederà iniziative per testimoniare la rapida diffusione dell’agricoltura da weekend, una passione che sta dimostrando una vocazione sociale. «L’orticoltura, ad esempio, suscita sempre più fenomeni di aggregazione tra uomini, donne e ragazzi – spiega Giorgio Vincenzi, direttore di Vita in Campagna – Ormai quasi in ogni città esiste un orto comunale. Vanno segnalati inoltre i 301 orti scolastici nati in 17 regioni con il progetto “Orto in condotta” di Slow Food che hanno finalità educativa nei confronti delle nuove generazioni. Un altro progetto che ha come tema l’orto è stato lanciato di recente dall’associazione Italia Nostra e ha generato i primi dieci orti urbani che recuperano l’“arte del coltivare” intesa come rispetto della memoria storica dei luoghi».

Promogiardinaggio sostiene la manifestazione.

Maggiori dettagli su www.vitaincampagna.it/lafiera